Pellemoda


media partner Sideways

Pellemoda al fianco del Centro Lilith per aiutare i bambini Posted In: Senza categoria

Azzurra Morelli ha partecipato alla serata di presentazione del progetto Tata Matilda, l'iniziativa benefica sponsorizzata da Pellemoda

serata tata matilda
Si è svolta il 23 maggio scorso, all’interno della suggestiva cornice di Villa Dianella a Vinci, la presentazione del progetto Tata Matilda. Alla serata, organizzata per raccogliere fondi a favore del nuovo progetto del Centro Aiuto Donna Lilith delle Pubbliche Assistenze di Empoli, hanno partecipato numerosi invitati, tra cui l’imprenditrice Azzurra Morelli di Pellemoda.

Il Centro Aiuto Donna Lilith da molti anni si occupa di donne che subiscono violenza psicologica, fisica, sessuale, economica e stalking e si regge sul contributo di volontari e consulenti. Psicologhe, psicoterapeute, operatrici dell’accoglienza, assistenti sociali e avvocati, offrono servizi di consulenza gratuiti e accolgono le donne maltrattate in due case rifugio, garantendone l’anonimato.

Il progetto Tata Matilda è pensato come servizio assistenziale educativo proprio per i figli di queste donne, che in tal modo avranno la possibilità di lavorare per potersi creare un futuro indipendente e autonomo. Grazie al contributo dei cinque sponsor (Alex & Co, Matilda Ricami, Swarovski, Scotti e Pellemoda) che da maggio sostengono il progetto, un gruppo di bambini tra i 3 e i 10 anni sarà seguito due volte alla settimana da una psicologa e da alcuni volontari, che li aiuteranno ad esprimere e affrontare le sensazioni di disagio derivanti dalle esperienze traumatiche vissute. Le donazioni raccolte durante la serata, che ammontano a quasi 18.000 €, serviranno a garantire non solo il supporto educativo e psicologico ai bambini, ma anche l’acquisto di materiali e attrezzature, il rimborso delle spese per le volontarie coinvolte, i costi di trasporto nonché quelli per le attività ludiche dei bambini.

Molto soddisfatta del risultato ottenuto Azzurra Morelli di Pellemoda, che ha raccontato così il proprio impegno a fianco del Centro: “Lo scorso dicembre sono stata invitata alla serata di presentazione di uno dei progetti Lilith e ho conosciuto l’impegno quotidiano che il Centro Aiuto Donna mette nella cura e nella tutela delle donne in difficoltà. Naturalmente come donna e come mamma non ho potuto fare a meno di abbracciare a pieno il progetto e ho deciso di dare il mio contributo. Per questo oggi sono qui a testimoniare che ognuno di noi può fare qualcosa. Molto spesso si pensa a chi è in difficoltà molto lontano da noi, ma tanto c’è da fare anche sotto i nostri occhi, per questo è importante investire in progetti nel nostro territorio.”

Centro Aiuto Donna Lilith: www.lilithcentroaiutodonna.it